fbpx
logo

Medimex week

Event Details

  • From: 31 Maggio 2019
  • To: 2 Giugno 2019
  • Starting at: 23:00
  • Finishing at: 02:00

START ORE 23 – INGRESSO GRATUITO

🎧 Giovedì 6 GIUGNO: Luca Sapio (Blind Faith Rec. – Radio Rai)
🎧 Venerdì 7 GIUGNO: Fabio Nirta (Bizarre Love Triangles – PSNZZT)
🎧 Sabato 8 Giugno: Bonnie Reilly (VICE UK) + Rough Trade Records (UK) feat. Tom Travis & Ben Ayres (Cornershop)

NON SI DORME MAI! 🔥🔥🔥

SEGUONO BIO

🔴 Giovedì 6 Giugno 2019
⭕️Luca Sapio
Conosciuto maggiormente come cantante è anche un autore compositore, produttore ed un ingegnere del suono.

Grazie al suo talento ha suonato e registrato con molti artisti, dal jazz al soul, dal blues al rock come Tony Scott, Eumir Deodato, David Bianco, Andrea Morricone, Don Moye, Juliette Lewis, Corey Harris.
Ha pubblicato due album solisti, entrambi prodotti da Thomas TNT Brenneck, pluridecorato arrangiatore e produttore dietro artisti come Charles Bradley, Cee Lo Green, Amy Winehouse Erykah Badu.

Ogni giorno su Radio Rai 1 scrive e conduce la trasmissione culto “Latitudine Soul” con la partecipazione dell’attore Luca Ward, dove si esibisce con la sua band in riletture di classici e brani meno noti della musica soul.

🔴 Venerdì 7 Giugno 2019
⭕️Fabio Nirta
Fabio Nirta è producer, dj, manager, promoter e penna libera, creatore di Bizarre Love Triangles, casa di progetti anglofoni italiani tra i più ambiziosi e di successo all’estero, dei quali Fabio è stato spesso anche anima e produttore. Lavora anche per Todays, Indierocket, Color, Altrove, etc.
È inoltre il produttore di alcuni dei dischi anglofoni italiani più venduti all’estero di sempre, ed è il dj resident di Ypsigrock da 10 anni.
Nella sua attività pluriventennale ha condiviso il palco ed il backstage con i più importanti artisti indie (e non solo) del mondo.
I suoi edit fanno spesso molto rumore (vedi l’affaire “Get Lucky” dei Daft Punk o la vagabondate con il collettivo PSNZZT) ed il suo set è sorprendente per qualità tecniche e fantasia.

🔴 Sabato 8 Giugno 2019
⭕️Bonnie Reilly
Nell’industria musicale dal 2009. Ha avuto esperienza in TV, Pubblicità e negli ultimi 3 anni è diventata Supervisor per VICE a Londra. Suona a Londra e durante eventi di settore come i Cannes Lion.

⭕️Rough Trade con Tom Travis e Ben Ayres [from Corneshop]
L’emblema londinese del post-punk: Rough Trade Records.
Se il punk londinese è stato prerogativa delle major (Virgin e Columbia se pensiamo a Sex Pistols e Clash), il post-punk della prima ora girava attorno ad una serie di minuscole etichette indipendenti, tra cui la Rough Trade di Geoff Travis.
Tra i suoi artisti in passato troviamo Scritti Politti, The Smiths e Young Marble Giants. Dalla sua rinascita nel 2000 essa si è garantita un posto nelle classifiche europee grazie ad artisti come The Strokes, The Libertines, Babyshambles e Belle and Sebastian